Condividi le mie news! Insieme siamo più forti!

Ho visto tagliare nastri festanti di cantieri aperti e finanziati dalle amministrazioni di destra.

E non posso fare a meno di pensare che la sua vittoria affondi le radici nelle liti interne al centrodestra.

No, non si può commettere lo stesso errore.

Dal primo istante, con la schiettezza e trasparenza che fa parte del mio carattere, ho preso le distanze da strategie che ci avrebbero portato solo a litigi e divisioni. Ai leccessi non gliene importa proprio nulla delle ripicche risalenti a decenni fa e pretendono di conoscere cosa vogliamo fare oggi per re-illuminare la nostra città, dal medioevo di questi mesi.

Grazie all'unità ritrovata, il primo passo sono state le dimissioni dei 17 consiglieri a gennaio.

Ora serve proseguire con un dibattito unitario dove i temi prendano il sopravvento sui nomi.

Salvemini lo ha già detto, la sua squadra ed il suo programma sono confermati e agirà in continuità con i 18 mesi appena trascorsi.

E il centrodestra cosa propone?

Ecco la sola domanda a cui abbiamo il DOVERE di rispondere.

Il mio percorso politico, nato sui banchi del Liceo, è sempre stato basato su meritocrazia, rinnovamento (diverso da giovanilismo) e ascolto dei cittadini.

Ho lottato all'interno di Forza Italia per anni, fino allo stremo, anche quando ero in minoranza e controcorrente per affermare questi Valori.

In ultimo a Lecce questi giorni.

Per questo, in coerenza con quanto detto e fatto sino ad oggi, ribadisco il mio personale sostegno alle primarie, come strumento di confronto e unità del centrodestra, spiacente che Forza Italia abbia (forse involontariamente) innescato un meccanismo che oggi sembra traghettarci di nuovo verso uno schema a 3 poli, già visto nel 2017.

Da oggi, a fianco del mio gruppo, sceglieremo il miglior percorso con l'unico faro dell'unità del centrodestra, contrastando qualsiasi forma di divisione e vendetta risalente a vecchi schemi.

Il futuro di Lecce passa attraverso il giusto rinnovamento e comprovate capacità amministrative. E sono convinta che il centrodestra unito, trovando una sintesi attraverso il confronto con i suoi elettori, sia la migliore alternativa alle sinistre visioni della città.

Condividi le mie news! Insieme siamo più forti!
Template by JoomlaShine